“Progetto Agri Hub, così innoveremo la filiera agroalimentare”

“Progetto Agri Hub, così innoveremo la filiera agroalimentare”

Tra i vincitori della Call Hub di Regione, analizzerà anche l’introduzione di nuovi digestati.

Il settore agroalimentare è tra quelli strategici per lo sviluppo economico e sociale del territorio, come riconosciuto della Strategia Regionale di Specializzazione Intelligente per
la Ricerca e l’Innovazione.

All’innovazione di tale settore – in un’ottica di maggiore sostenibilità economica e ambientale – guarda in modo specifico e concreto il progetto Agri Hub, uno dei 33 vincitori del bando di Regione Lombardia “Call Hub Ricerca e Innovazione”.

Il progetto eseguirà prove su differenti genotipi di mais, erba medica e soia, tramite osservazioni fenotipiche supportate da analisi chimico-fisiche e trascrittomiche.

Le nuove tecniche – messe a punto in un contesto di bioeconomia circolare – permetteranno la valorizzazione di sottoprodotti (come appunto quelli citati da Scotti) del processo di produzione di energie alternative, l’estrazione da vegetali di molecole attive a elevato valore aggiunto, l’isolamento e l’utilizzo sicuro per l’ecosistema di microorganismi favorevoli all’arricchimento del suolo e alla resistenza ad agenti patogeni nelle piante.

D seguito l’elenco degli aderenti al partenariato di Agri Hub:

Per approfondimenti visitare il link: https://www.openinnovation.regione.lombardia.it/b/572/progettoagrihubcosinnoveremolafilieraagroalimentare

Fonte: Open Innovation – Regione Lombardia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *